Ricerca e Sviluppo 2019: agevolazioni e incentivi - Elteide
Tel.: +39  02.37901471 | info@elteide.it

Ricerca e Sviluppo 2019: agevolazioni e incentivi

del 13/06/2019

La tua azienda svolge attività di ricerca e sviluppo finalizzate all’introduzione di innovazione?

Ecco le principali agevolazioni e incentivi previsti dalla Manovra 2019:

Iper e Superammortamento

Misura introdotta per incentivare e stimolare gli investimenti in beni strumentali nuovi, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Il decreto “crescita”, approvato con la formula “salvo intese” dal Consiglio dei Ministri , reintroduce il supermmortamento al 130% per gli investimenti effettuati dal 1° aprile 2019, prevedendo però un tetto massimo agli investimenti agevolabili pari a 2,5 milioni di euro.

Credito d’imposta R&S

Come abbiamo approfondito nell’articolo precedente, le principali novità riguardano il ritorno alla doppia aliquota del 25% e del 50% e la rimodulazione dell’intensità del beneficio spettante.

Viene infatti dimezzato, da 20 a 10 milioni di euro, l’importo massimo del bonus che potrà essere fruito da ciascuna impresa.

Patent box

Il patent box è un’agevolazione che consiste nella parziale esenzione (50%) dei redditi che derivano dall’utilizzo di alcuni beni immateriali: opere d’ingegno, brevetti, software protetti da copyright, disegni e modelli, informazioni aziendali ed esperienze tecnico industriali. L’obiettivo è quello:

  1. incentivare la collocazione in Italia dei beni immateriali attualmente detenuti all’estero da imprese italiane o estere;
  2. incentivare il mantenimento dei beni immateriali in Italia, evitandone la ricollocazione all’estero;
  3. favorire l’investimento in attività di ricerca e sviluppo.

Vuoi saperne di più?

Contatta il nostro team di professionisti della finanza agevolata.

Richiedi Info

  • Informativa Privacy Policy