I prestiti a fondo perduto sono dei finanziamenti agevolati che vengono concessi senza obbligo di rimborso, per cui il finanziamento erogato, o una parte di esso, non è sottoposto alla restituzione a rate, né ad interessi. Un investimento da parte degli enti pubblici allo scopo di promuovere lo sviluppo economico e l’autoimpiego. Per cui si tratta di agevolazioni per gli imprenditori o per chi vuole iniziare una nuova attività richiedendo quindi fondi provenienti dall’Europa, dallo stato o dalla regione. Per ogni tipologia di richiedente esistono diversi tipi di finanziamenti a fondo perduto.

Chi eroga finanziamenti a fondo perduto?

Enti pubblici, europei, statali o regionali, allo scopo di incentivare lo sviluppo di attività imprenditoriali sul territorio. Elteide è aggiornata sui bandi emessi dedicati a particolari categorie di imprenditori.

Come fare?

Per accedere ai bandi dedicati a neo imprenditori è necessario innanzitutto avere un Business Plan convincente. I prestiti a fondo perduto sono inoltre cumulabili con altre agevolazioni. E’ necessario capire a quale tipologia di agevolazione si ha diritto. Ogni bando ha infatti modalità di accesso specifiche.

Chi può ottenere un prestito a fondo perduto?

I finanziamenti a fondo perduto sono solitamente rivolti a chi vuole avviare una Start-Up o rivitalizzare un ramo d’impresa, con particolare riguardo verso l’imprenditoria femminile e giovanile. Si tratta quindi per lo più di prestiti per giovani imprenditori o aspiranti tali.